Pagina principale

Da WikiSpesa.
Share/Save/Bookmark
Benvenuto su WIKISPESA
Resta informato sugli sprechi in Italia

Regioni - Province - Comuni - Altri enti


Nord - Centro- Sud- Italia





Notizie home.jpg


Farnesina.png
Enti internazionalistici
Non costano poi molto rispetto ad altri enti, ma a cosa servono? Si tratta di 18 enti ammessi al contributo annuale ordinario dello Stato per aver svolto "attività di studio, di ricerca e di formazione nel campo della politica estera o di promozione e sviluppo dei rapporti internazionali". Ma è principalmente il legame con la politica nazionale a determinare la loro composizione: dai nomi dei membri dei comitati direttivi, in prevalenza provenienti dalla politica, con scarsa correlazione tra le cariche e le competenze, gli enti internazionalistici risultano lottizzati dai partiti politici per garantire influenza e prestigio alle forze politiche rappresentate oltre che occupazione a politici usciti dalla scena nazionale


Gobike.png
Go-Bike Siracusa (servizio di bike-sharing)
Attivato a Siracusa ad aprile 2009, in occasione dell'evento G8 Ambiente, è risultato uno spreco di fondi, europei, statali, regionali e comunali. Disattivato nel 2012, il servizio non è mai entrato a regime anche se lo scorso marzo l'amministrazione comunale ne ha annunciato la riattivazione, dopo una prima previsione disattesa già nel 2012. Nel frattempo però le ciclo-postazioni, in stato di abbandono, sono state danneggiate da atti di vandalismo e dagli agenti atmosferici. Le biciclette sono ammassate nell'ex mercato del pesce della città, insieme agli altri veicoli ecologici acquistati, tra i quali i bus elettrici, che, costati 1.044.398 €, sono ormai irrecuperabili a meno di un'ingente spesa per sostituire le batterie scariche, rivelatesi inadatte alla ricarica continua, eppure fondamentale per la tipologia di servizio


Metroccop.jpg
Metropolitana Linea C Roma
E' stata definita la più grande incompiuta d'Europa: la Metro C di Roma, completata nel primo tratto rischia di rimanere incompiuta nella tratta che maggiormente ne ha giustificato il finanziamento. Qualora dovesse essere terminata (come prevede l'ultimo dei cronoprogrammi fino ad oggi presentati) il primato europeo diventerebbe allora relativo ai costi: dopo molteplici annunci solenni, perizie e collaudi, varianti e arbitrati milionari, il costo iniziale previsto di 1 miliardo e 925 milioni, è presto diventato di 2 miliardi e 600 milioni, lievitati a 3 miliardi e 379 milioni, quindi a 5 miliardi 700 milioni che potrebbero superare i 6 miliardi secondo la Corte dei Conti che ha aperto tre fascicoli d'inchiesta sulla vicende che hanno provocato ritardi e rincari clamorosi


Eiplicop.jpg
Eipli (Ente per l'Irrigazione in Puglia, Lucania e Irpinia)
Istituito nel 1947, è incluso nella lista del governo dei cosiddetti "enti inutili" dal 1979 quando ne fu sancita la liquidazione: le sue funzioni sono state infatti formalmente traferite ad Acqua Spa, eppure al 2014, dopo 33 anni di proroghe, la soppressione non è ancora avvenuta.

Il principale impedimento alla definitiva liquidazione è l'entità del debito di 250 milioni conseguenti soprattutto ad alte spese per il personale ed esposizioni nei confronti degli acquedotti:

pagati gli stipendi non rimangono soldi per pagare le aziende che operano sulle dighe offrendo il servizio che l'ente dovrebbe garantire, così le imprese ricorrono in tribunale. L'esposizione dell'ente ha raggiunto così i 6 milioni e mezzo di contenzioso legale nonostante ripetuti trasferimenti statali volti a ripianare il passivo



Nuovo articolo.jpg
INSERISCI NUOVO ARTICOLO


Ultime notizie.jpg
ULTIME NOTIZIE
Realizzazione a cura di AlfaPi
Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Navigazione
Strumenti
socialsidebar